L’ Autore

L’ Autore

Ricky “Doc” Scandiani

Ricky

Nato a Milano, a sei anni non ancora compiuti inizia lo studio del pianoforte che continuerà per otto anni.

Esordisce a sedici anni al Teatro Lirico a Milano suonando le tastiere e cantando in un gruppo-spalla (La bici di Teo) dei Bisonti e della Formula 3.

Dopo alcune esperienze in diversi piccoli gruppi musicali, entra nei Paxora e a diciotto anni partecipa alla stesura e alla registrazione della colonna sonora del film sperimentale “Apocalisse” di Roberto Roda, pellicola che avrà una divulgazione nei cinema d’essay italiani, europei, giapponesi e sudamericani.

Nel 1977 scrive le musiche della spettacolo teatrale “Vecchio caro, scomparso, indimenticabile cabaret” messo in scena alla Sala Estense a Ferrara. Sempre nello stesso anno collabora, conducendo due programmi musicali, con l’emittente locale Telemondo Ferrarese.

Nel 1982 viene pubblicata “Roadissea”, un’ opera rock di cui scrive testi e musiche e che si avvale della collaborazione in sala di registrazione di famosi musicisti ferraresi come Ares Tavolazzi, Lele Barbieri, Roberto Formignani, Leonardo Carboni, Roberto Poltronieri.

Con alcuni brani tratti da “Roadissea” nel 1984 si qualifica al terzo posto alla selezione “Una canzone per Sanremo” e viene premiato da Pippo Baudo a “Domenica in…”, piazzandosi inoltre al secondo posto nel 1985 al “Festival Codigorese della Canzone”.

Nel 1995 entra nel gruppo argentano “I giovani ‘90” con il quale partecipa in qualità di cantante e tastierista a svariati musicals con tournée italiane e negli Stati Uniti (con Lucio Dalla, André De La Roche) e partecipando ad alcuni programmi televisivi su Rai 1 e Rai 3.

Nel 2005 organizza e mette in scena lo spettacolo “Tributo ad Enzo Jannacci” in occasione del 70° compleanno del medico-cantautore milanese.

Sempre nel 2005 entra a far parte della J.Monque’D Blues Band come pianista dell’unico gruppo ufficiale che accompagna il noto armonicista di New Orleans.

Nel 2006 ottiene la cattedra di pianoforte moderno ad indirizzo blues, rock e pop presso la Scuola di Musica Moderna dell’Associazione Musicisti di Ferrara.

Dal 2010 al 2011 assume la direzione musicale della Scuola-Laboratorio Teatrale “Facciamo Compagnia” collaborando con artisti come Alessandro Benvenuti, i gemelli Ruggeri, Giorgio Conte, Roberto “Freak”Antoni, Fabio Mangolini, Michele Abbondanza, Rita Pelusio, “Pongo”, Boris Vecchio, Marco Carena, Pippo Santonastaso, Giorgio Rossi e l’Orkestra Zbylenka.